Ci poniamo come primo obiettivo lo svolgimento di eventi di qualità per la collettività, intesi come momenti di comunicazione e informazione sociale, divertimento e riscoperta di valori storico-socio-culturali, in aggiunta all’attività di raccolta fondi per fini di particolare utilità sociale.

Dal 2011 ci dedichiamo principalmente a progetti di sostegno alla genitorialità e all'infanzia. Di seguito trovate le 11 tappe del nostro primo impegno di fundraising ricevuto da parte della Consulta Regionale Trapianti FVG.

 

1^ tappa

 

La donazione del 20% del ricavato dalla liquidazione del negozio Web a Udine, a cui si è aggiunta la libera donazione dei clienti attraverso le urne di solidarietà esposte vicino alle casse di ogni piano, ha dato il via alla Staffetta della Speranza.

 

2^ tappa

In occasione della fiera Udine Sposa 2008, abbiamo organizzato il primo evento post fiera, presentando in anteprima nazionale lo spettacolo dell'artista di Zelig, Giancarla Tiralongo, "Ho sposato un militare". Nelle giornate successive ci siamo impegnate nella raccolta fondi con la partecipazione dei clown di Friulclaun.

3^ tappa

 

La donazione dell'1% del ricavato dai saldi del negozio Centro Scarpa di Udine, nel periodo da gennaio a fine febbraio 2008.

 

4^ e 5^ tappa

 

A Pasqua 2008 abbiamo coinvolto nella raccolta fondi il Centro Commerciale Arcobaleno di Basiliano e il Città Fiera di Torreano di Martignacco. All'interno dei due centri abbiamo organizzato due pomeriggi di solidarietà e divertimento per grandi e piccini, con giochi, musica, clown, truccatrici, palloncini e la distribuzione degli Ovetti della Speranza, piccoli adesivi gratta e vinci da noi prodotti, che hanno premiato i più fortunati con ingressi gratuiti per i migliori concerti e spettacoli in regione, offerti dalla Azalea Promotion di Latisana.

6^ tappa

 

L’Ottica Battistutta di Driolassa di Teor,  nel periodo pasquale, ha voluto contribuire alla nostra Staffetta acquistando gli Ovetti adesivi gratta e vinci per donarli ai propri clienti, sensibilizzandoli sul valore della solidarietà.

7^ tappa


Il 5 aprile, presso il Città Fiera di Torreano di Martignacco, abbiamo organizzato, in collaborazione con l’Associazione TimeForAfrica, "DITUTTICOLORI”, un concorso nazionale dal tema “Di che colore è la Speranza?”. Il concorso ha visto la partecipazione di writers, dj, breakers e rapper da tutto il territorio nazionale i quali hanno dato vita ai “50 metri” di muro che collegano il parcheggio esterno al Centro con la loro arte fatta di disegno, colori, canto e danza.

8^ tappa


Il Gruppo Folcloristico "Pasian di Prato" ci ha ospitato all’interno della loro manifestazione “Folklorama” tenutasi nel mese di luglio per cinque giorni in cinque cittadine diverse in zone limitrofe a Udine.

 

9^ tappa


Domenica 16 novembre presso il locale Krepapelle a Tavagnacco, in occasione del “1° Facebook Party della città di Udine” abbiamo proseguito la raccolta fondi e la sensibilizzazione coinvolgendo le nuove generazioni. A tal proposito è stato attivato un gruppo dell’Associazione nel portale Facebook che vede di giorno in giorno aumentare il numero degli iscritti.

10^ tappa


Fino a fine gennaio 2009, presso il Ristorante Pizzeria Ancona 2 in Viale Tricesimo, è stata esposta l’ultima creazione dell’artista udinese Roberto Gobessi, apprezzato da diversi anni per i suoi presepi realizzati con materiale povero e da recupero. In questa occasione è stato possibile effettuare libere donazioni

per la Staffetta in corso.

 

11^ tappa

 

UdineD'Arte è stato il secondo evento organizzato all'interno del progetto CONfusiONart. 32 opere d'arte, donate da altrettanti artisti regionali, sono state battute all'asta il 18 aprile 2009, a Palazzo Kechler. L'evento, che ha avuto anche il patrocinio del Comune di Udine e dell'Unesco, ha contribuito interamente alla Staffetta della Speranza. Le opere non aggiudicate possono essere acquistate su questo sito. Per informazioni: info@crotonlus.org.

crotonlus.org utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Se accedi a un qualunque elemento del sito acconsenti all’uso dei cookie.